Yamaha DTX720k – La batteria gestibile da iPhone o iPad

Oltre alla nuova DTX760k di cui abbiamo parlato nel post precedente, Yamaha allarga la serie DTX700 con un altro modello: la DTX720k. Anche in questo caso, il modulo DTX700 garantisce un ottimo suono, una grande affidabilità live e un’eccellente precisione in studio di registrazione. Uno dei plus di questa batteria è il DTX-Pad, una tecnologia esclusiva di Yamaha, che è stata introdotta nel pad XP80 di 8,5” a zone per il rullante e nei tre pad XP70 di 7.5” per i tom, tutti montati sul nuovo sistema rack RS502. Il risultato è un kit ancora più compatto, adatto a chi cerca un tocco preciso e un suono più naturale. DTX720k è gestibile anche via USB, grazie al DTX700Touch, un’App innovativa che consente di creare nuovi kit, modificare quelli esistenti, salvare, caricare e gestire contenuti e campioni con il touch screen dei propri iPhone e iPad.

 

Caratteristiche:

DTX700 Drum Trigger Module

  • 64 MB di flash ROM
  • 1.396 voci, 64 note di polifonia, drum kit 60 User drum kit
  • USB to DEVICE/to HOST, 12 ingressi Trigger, Aux In / Sampling In
  • Sequencer integrato
  • Steinberg Cubase AI incluso

DTX-PAD Set

DTP582 Pad Set

  • Un XP80
  • Tre XP70
  • Due PCY135 (Cymbal Pad 3-zone)
  • Un RHH135 (Hi-Hat Pad 2-zone)
  • Un KP100 (Pad Cassa)
  • Un HS650A (Stand Hi-Hat)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here