Vivo di Dexibell – Un piano digitale tutto italiano

Dexibell ha debuttato al NAMM con Vivo, il primo pianoforte digitale disegnato, ingegnerizzato e prodotto interamente in Italia. La produzione è a Acquaviva Picena (Ascoli Piceno), negli ex stabilimenti della Roland Europe, ora acquisiti dalla Proel di Sant’Omero (TE).
L’obiettivo di Vivo è quello di ridurre il più possibile le differenze rispetto ad uno strumento acustico. Per ottenere questo risultato sono stati riprogettati tutti gli elementi del piano iniziando dalla generazione sonora che è realizzata con un processore “Quad Core” di altissime prestazioni, in grado di riprodurre fino a 320 oscillatori digitali ed oltre sei effettori (DSP), preposti alla simulazione di tutti gli elementi, suoni e rumori, che concorrono alla modellazione T2L (True to Life) del suono.
Dixibell ha inoltre utilizzato una definizione più alta, sia nel formato delle “forme d’onda” che nel circuito integrato della conversione da digitale ad analogico (DAC). Questa nuova tecnologia a 24 bit e 48 kHz ha notevolmente migliorato la risposta in frequenza e l’estensione dinamica del suono, rispetto a tutti gli altri pianoforti digitali. La lunghezza delle forme d’onda registrate per ogni singola nota è infatti di 15 secondi invece della classica media che va da uno a cinque secondi.
Le serie disponibili sono tre: homeportable e stage, che fondono tecnologie, brevetti e app uniche.

youtube
please specify correct url
Il prodotto è distribuito da Proel 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here