Opera & Dinner. L’opera lirica incontra la tradizione gastronomica Italiana

— Pietro Baffa

Due fondamentali aspetti distinguono l’Italia da altri paesi, la cucina e la musica lirica. Musica Milano Opera & Dinner è un grande progetto, in occasione dell’Expo, mirato a far conoscere e apprezzare la migliore musica operistica e la cucina italiana. 

Iniziato da Maggio e per tutto il proseguo di Expo, fino a Ottobre 2015, cenare al ristorante Mib di Milano, in via Gaetano Nigri 10, e al Karma, in via Fabio Massimo 36, sarà uno spettacolo unico.

Tutte le sere, le cene saranno accompagnate da un repertorio di musica dal vivo, con soprano, basso e tenore di grande esperienza. Tra i musicisti annunciati vi sono Dario Battaglia, Carlos Cardoso, Emanuele Servidio, Romina Novis, Angela Lisciandra, Nina Almark. La programmazione comprenderà brani di Giuseppe Verdi, Gaetano Donizetti, Pietro Mascagni, Vincenzo Bellini, Georges Bizet.

Siamo stati ospiti al Mib, ristorante di prestigio adiacente a piazza affari, alle presentazione del progetto. Raffinato ed attento, il Mib è un vero ossimoro. Un ingresso sottile per un luminoso mondo sotterraneo. Il Mib stupisce giocando con le proporzioni e con l’inatteso, proprio come il progetto stesso. Opera & Dinner lascia letteralmente senza parole, per la grande interpretazione dei cantanti e per il luogo magico e vivo di ricordi, oltre ovviamente che per il cibo straordinario. “Sarà un po’ come entrare in una macchina del tempo e tornare indietro di cento anni”, spiega Dante Valente, direttore artistico del Mib. “Voci e musica non avranno l’ausilio di amplificatori, ma saranno affidate solo al talento degli artisti. Per alcuni brani, inoltre, gli interpreti si esibiranno in costumi d’epoca”. La sensazione è questa: assaporare piatti di vera arte gastronomica e, tra un’attesa e l’altra, essere partecipi di un vero e proprio concerto lirico.

Con l’ausilio di un solo strumento, il pianoforte e un’acustica naturale che crea un’atmosfera rilassante. Un’emozione che lascia senza fiato. Musiche d’altri tempi in grado di far percepire, ancora oggi, tutta la loro forza espressiva. La direzione artistica della programmazione musicale è a cura di Giovanni Coletta. Le cene saranno organizzate in modo da lasciare spazio, tra una portata e l’altra, ai brani musicali. Giuste pause permetteranno di gustare al meglio le portate, che al Mib saranno a cura dello chef Aldo Carpani. Musica Milano Opera & Dinner è un’iniziativa dedicata agli stranieri, ospiti nel nostro paese per l’Expo, ma anche ai visitatori italiani e, perché no, ai milanesi stessi. L’obiettivo è far conoscere il Made in Italy da una prospettiva diversa, culturale, ma non solo, da una prospettiva di alto respiro, ma anche di svago. Claudia Silivestro, Editoria & Immagine, sottolinea un punto forte dell’idea del progetto: “Opera & Dinner nasce in particolare per i turisti stranieri, poi naturalmente anche per i turisti italiani. Parte però da un presupposto, i turisti stranieri vengono a visitare l’Expo, che è una grande occasione per Milano. Che cosa sanno i turisti stranieri dell’Italia? Cosa si ricordano soprattutto di Milano? Si ricordano l’ultima cena, il Duomo e la Scala. Per la Scala bisogna prenotare con molto anticipo, e ha un certo prezzo. L’idea è questa, portare un pezzo della Scala qui, unire i nostri simboli per percepire la magia, per scoprire la nostra tradizione. Del resto la nostra musica lirica è molto apprezzata all’estero.” Il costo della serata, cena e musica, è di 149 euro. Le cene saranno organizzate tutte le sere, fino al 31 ottobre 2015. È obbligatoria la prenotazione, tramite musicamilano.com.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here