Native Instruments estende l’uso di Stems a tutti gli utenti di Traktor

I possessori dei controller Native Instruments forse già conoscono il formato Stems e hanno già sperimentato le infinite possibilità di mixaggio offerte da questo sistema. Sintetizzando al massimo per chi non conoscesse ancora questo formato si può dire che Stems è un file audio “aperto” multicanale che contiene quattro elementi separati (ad esempio basso, batteria, effetti e vocals), ciascuno dei quali disponibile separatamente (in stereo).

Se prima il formato era usato solo su alcuni modelli, ora Native Instruments ha esteso il controllo del formato Stems a tutti gli utenti di Traktor, anche ai possessori del famoso Traktor Kontrol S4 MK2 e del Traktor Kontrol F1. Il tutto è reso possibile dall’update software gratuito Traktor PRO 2.10.1.

L’aggiornamento implementa la Steam View direttamente all’interno dei Deck Stem di Traktor, permettendo di controllare Stems con qualsiasi configurazione di Traktor o di controller di terze parti mappati. E per rendere più immediato l’utilizzo di Stems, Native Instruments mette a disposizione 65 Stem tracks scaricabili gratuitamente dal sito, mentre i negozi online partner offrono il 25% di sconto sulle release Stems in vendita (offerta valida per un periodo limitato).

I DJ che sono incuriositi da Stems, ma non usano Traktor, possono facilmente entrare in contatto con questo formato perchè la versione dimostrativa gratuita di Traktor include la Stem View e mette a disposizione oltre 1.5 GB di Stems track gratuite anche per chi prova il software. Questo pacchetto gratuito è composto da 65 file Stems di alta qualità, di vari generi e tempo, estratti da Maschine Expansions.

L’aggiornamento gratuito è già disponibile tramite NI Service Center.

 

Native Instruments è distribuito in Italia da Midi Music

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here