Hidden Voices: esce il nuovo album di Aruàn Ortiz

Gli amanti del jazz se lo segnino in agenda: venerdì 29 gennaio sarà disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e in tutte le piattaforme streaming: Hidden Voices (Intack Records), il nuovo disco del pianista cubano Aruàn Ortiz, registrato assieme a Eric Revis (al basso) e Gerald Cleaver (alla batteria).

Hidden Voices è composto da sette brani inediti e dalle interpretazioni di“The Sphinx”, “Open and Close” e dal canto tradizionale cubano “Uno, Dos y Tres, Que Paso Más Chevere”.

«Le “Hidden Voices” sono i miei amici, mentori e maestri che hanno nutrito la mia sete di conoscenza ma lo sono anche le energie che si sono catalizzate negli anni della mia formazione a Santiago de Cuba ed ora sono fonte di ispirazione. – commenta Aruàn Ortiz. – Lo sono soprattutto le voci che ci appaiono quando ascoltiamo noi stessi. Per esempio, ammiro le illustri personalità protagoniste del Cubismo, come Picasso, Braque e Lam, perché avevano l’abilità di decostruire la realtà, invitandoti a guardare meglio l’opera per capire cosa esattamente esprima. Il loro tema principale è spesso frammentato e nascosto all’interno del quadro. Ci vuole tempo e pazienza per capire il messaggio nascosto. Credo che più lo ascolti, più ti saranno familiari i suoi brani e le sue melodie, più questo disco ti sembrerà chiaro e vicino».

vimeo
please specify correct url

Fonte: Aruàn Ortiz

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here