Al Quirinetta di Roma omaggio a Jaco Pastorius a quarant’anni dall’esordio

Dopo il grande successo di “Hendrix Project”, la Roma Termini Orchestra torna sul palco del Quirinetta Caffè Concerto per presentare “We remember… Jaco”, un omaggio ad uno dei più grandi bassisti della storia del jazz (e non solo) a quarant’anni dal disco d’esordio, che porta il suo stesso nome.

Jaco Pastorius, l’album, inizia con Donna Lee, celebre standard di Charlie Parker suonato con l’accompagnamento delle congas di Don Alias, e prosegue con brani come Come On, Come Over, un potente soul cantato da Sam & Dave, in cui Pastorius dimostra di aver assimilato a meraviglia lo stile dei grandi bassisti Motown, e con Continuum e Portrait of Tracy Pastorius, dove eleva il basso a pura poesia, usando ogni possibilità fino ad allora mai esplorata: accordi, armonici di ogni sorta e molti altri espedienti innovativi.

A distanza di 40 anni da quel 1976, la Roma Termini Orchestra ripercorrerà, attraverso gli arrangiamenti per orchestra jazz, la carriera di Jaco Pastorius dalle prime esperienze con i Weather Report fino ai suoi progetti solistici.

Tutto accompagnato da racconti e aneddoti della vita di Jaco, affidati alla lettura di Sabrina Paravicini, volto noto del teatro italiano e dall’interpretazione canora di Chiara Padellaro.

L’appuntamento con “We remember… Jaco” e la Roma Termini Orchestra, è il 3 marzo alle ore 22.00, al Quirinetta Caffè Concerto di via Minghetti 5.

WE REMEMBER JACO – Omaggio a Jaco Pastorius
direzione e arrangiamenti, Enrico Blatti

voce recitante, Sabrina Paravicini

voce cantante Chiara Padellaro

Roma Termini Orchestra: Sax alto, Roberto Bottalico e Alessio Bernardi; Sax tenore/soprano, Pierfrancesco Cacace; Sax tenore, Igor Marino; Sax baritono Luca Padellaro; Tromba Sergio Vitale; Tromba Davide Richichi; Corno in Fa Luca Risoli; Trombone
Nicola Chesti; Tuba Agostino Marzoli; Chitarra Giacomo Ronconi; Piano Fabrizio Boffi; Basso Nicola Ronconi; Batteria Max Baldassarre; Vibrafono Gianluca Manfredonia.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here